menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal Chiave uno studio su tutti i torrenti cittadini, Dipiazza: «Andiamo spesso sott’acqua, dobbiamo risolvere il problema» (VIDEO)

«È un dovere prendersi cura della città, mettendo fine agli episodi di allagamento dovuti a molti fattori tra cui i drastici cambiamenti meteorologici e il progressivo innalzamento del mare»

Si è tenuto presso la sede di AcegasApsAmga un proficuo incontro volto ad analizzare, partedendo dalla situazione del torrente Chiave con i noti problemi alle volte, lo stato dei torrenti in città in modo da programmare gli interventi necessari ai fine di evitare futuri allagamenti.
Presenti all'incontro oltre al sindaco di Trieste Roberto Dipiazza anche L’assessore ai Lavori Pubblici Elisa Lodi ed il direttore di AcegasApaAmga Roberto Gasparetto.

«Trasformare le criticità in opportunità ottimizzando i risultati. Il problema del torrente Chiave sotto via Carducci ci ha stimolato a fare una approfondita analisi di tutti i torrenti canalizzati in modo da intervenire in maniera puntuale e precisa per evitare che si verifichino in futuro fenomeni di allagamento». Lo afferma Dipiazza spiegando che «Innanzitutto per quanto riguarda il torrente Chiave dobbiamo sistemare le tre volte sotto via Carducci, in secondo luogo sono emerse delle idee significative come l'utilizzo delle gallerie presenti che attraversano la città per poter sistemare dei tubi e spostare così le acque bianche».

«Trieste - conclude il sindaco sulla sua pagina Facebook - finalmente sta crescendo molto più velocemente di altre città in termini di sviluppo urbano e di gradimento nazionale ed internazionale. Il sistema idrografico del territorio è molto complesso ed è un dovere prendersi cura della città, mettendo fine agli episodi di allagamento dovuti a molti fattori tra cui i drastici cambiamenti meteorologici e il progressivo innalzamento del mare. Trieste che negli anni passati è stata lasciata a se stessa senza alcuna manutenzione è la nostra casa e dobbiamo averne tutti cura».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento