Cronaca

Palinuro a Trieste, Dipiazza: «Abbiamo fatto una bella figura e di questo vi dico ancora grazie»

Il sindaco Roberto Dipiazza ha così accolto nel salotto azzurro del palazzo municipale una delegazione della nave Palinuro della Marina Militare Italiana, guidata dal comandante, il capitano di fregata Giuseppe Valentini

«Qualche volta nella nostra vita abbiamo bisogno di sentirci orgogliosi. Al vertice internazionale sui Balcani ci avete fatto fare una bellissima figura ormeggiando in orizzontale la Palinuro sulla scala reale davanti a piazza Unità d'Italia».
Con queste parole il sindaco Roberto Dipiazza ha accolto e ringraziato oggi (mercoledì 19 luglio) nel salotto azzurro del palazzo municipale una delegazione della nave Palinuro della Marina Militare Italiana, guidata dal comandante, il capitano di fregata Giuseppe Valentini.

«È stato -.ha detto ancora il primo cittadino- uno spettacolo unico per tutti gli ospiti e un bel regalo per tutti. Abbiamo fatto una bella figura, come città e come Paese e di questo vi dico ancora grazie»
«Anche per noi -ha aggiunto il comandante Valentini- è stato il più bel regalo che potessero farci. Ormeggiare davanti alla scala reale ha permesso anche a noi di guardare estasiati la storica piazza dell'Unità d'Italia».
Dipiazza ha quindi consegnato al comandante Valentini il “crest” ufficiale del Comune di Trieste, ricevendo a sua volta quello “graditissimo” della Palinuro.

Sempre nel corso del cordiale incontro, il sindaco ha sottolineato ancora le caratteristiche storiche e culturali di Trieste, il suo ruolo internazionale che si accresce e valorizza ora anche con le prospettive le legate alla nuova vita per i 65 ettari del Porto Vecchio e alle nuove potenzialità del regime di Punto Franco.
La Palinuro resterà ormeggiata alla stazione Marittima di Trieste fino a domani e ripartirà quindi con destinazione Brindisi e il Mediterraneo orientale, toccando Malta, Grecia e Turchia.

PAL2-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palinuro a Trieste, Dipiazza: «Abbiamo fatto una bella figura e di questo vi dico ancora grazie»

TriestePrima è in caricamento