menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipiazza riceve in visita di congedo la console generale di Slovenia

Ricordati ad esempio i positivi e più recenti passi fatti in chiave culturale e in tema di sicurezza e viabilità

“Chi ti ha dato il permesso di abbandonarci”. Con questa simpatica battuta il sindaco Roberto Dipiazza ha accolto oggi (mercoledì 7 giugno) nel salotto azzurro del palazzo municipale di Trieste la console generale di Slovenia Ingrid Sergaš che dopo tre anni e mezzo lascia la nostra città per fare rientro al Ministero degli Esteri a Lubiana.

Nel corso del cordiale incontro di congedo, il sindaco Roberto Dipiazza ha sottolineato l'ottimo lavoro svolto dalla diplomatica, che rientra nell'ambito di un costate e crescente rapporto di massima collaborazione per la valorizzazione delle rispettive comunità. Ricordati ad esempio i positivi e più recenti passi fatti in chiave culturale, come ad esempio la mostra del Tiepolo a Lubiana, ma anche, in tema di sicurezza e viabilità, i provvedimenti adottati per far fronte alle problematiche del traffico di mezzi pesanti nei centri carsici. Sottolineata ancora la positiva collaborazione tra Trieste, Lubiana, Capodistria e le principali diverse realtà della vicina e amica Repubblica di Slovenia.

Augurando a Ingrid Sergaš ogni bene per il suo futuro, come segno di stima e apprezzamento sindaco Roberto Dipiazza le ha consegnato il volume “Trieste una finestra sul mare Adriatico” di Anja Cop, con l'auspicio di rivederla presto. Per me - ha concluso la console Sergaš - è stata un'esperienza importantissima sia sotto il profilo professionale che umano. Auguro buon lavoro anche a lei sindaco Dipiazza, per tutti gli importanti progetti che sta portando avanti per Trieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento