Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Dipiazza riceve in visita di congedo la console generale di Slovenia

Ricordati ad esempio i positivi e più recenti passi fatti in chiave culturale e in tema di sicurezza e viabilità

“Chi ti ha dato il permesso di abbandonarci”. Con questa simpatica battuta il sindaco Roberto Dipiazza ha accolto oggi (mercoledì 7 giugno) nel salotto azzurro del palazzo municipale di Trieste la console generale di Slovenia Ingrid Sergaš che dopo tre anni e mezzo lascia la nostra città per fare rientro al Ministero degli Esteri a Lubiana.

Nel corso del cordiale incontro di congedo, il sindaco Roberto Dipiazza ha sottolineato l'ottimo lavoro svolto dalla diplomatica, che rientra nell'ambito di un costate e crescente rapporto di massima collaborazione per la valorizzazione delle rispettive comunità. Ricordati ad esempio i positivi e più recenti passi fatti in chiave culturale, come ad esempio la mostra del Tiepolo a Lubiana, ma anche, in tema di sicurezza e viabilità, i provvedimenti adottati per far fronte alle problematiche del traffico di mezzi pesanti nei centri carsici. Sottolineata ancora la positiva collaborazione tra Trieste, Lubiana, Capodistria e le principali diverse realtà della vicina e amica Repubblica di Slovenia.

Augurando a Ingrid Sergaš ogni bene per il suo futuro, come segno di stima e apprezzamento sindaco Roberto Dipiazza le ha consegnato il volume “Trieste una finestra sul mare Adriatico” di Anja Cop, con l'auspicio di rivederla presto. Per me - ha concluso la console Sergaš - è stata un'esperienza importantissima sia sotto il profilo professionale che umano. Auguro buon lavoro anche a lei sindaco Dipiazza, per tutti gli importanti progetti che sta portando avanti per Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipiazza riceve in visita di congedo la console generale di Slovenia

TriestePrima è in caricamento