Cronaca

Sicurezza, Dipiazza: «Quattro nuove telecamere a Opicina»

«Il futuro delle città e anche di Trieste è avere telecamere dappertutto»

«Più sicurezza, questa mattina ho parlato con il comandante dei carabinieri Menis e ho deciso intanto di inserire più telecamere. Ad Opicina in particolare ne saranno inserite quattro, in quattro punti vitali». Lo afferma il sindaco Roberto Dipiazza durante la trasmissione Ring in onda su Telequattro, affrontando un tema molto sentito.
«Le telecamere infatti servono a registrare tutti i passaggi di auto: il futuro delle città e anche di Trieste è avere telecamere dappertutto. Ci siamo fermati per la legge sulla privacy ma la verità è che noi dobbiamo controllare il territorio».

«Le quattro telecamere a Opicina - conclude il sindaco - verranno inserite subito dopo le feste, e verranno posizione precisamente all'altezza dei quattro svincoli: quello centrale, quello di via Nazionale con piazzale Monte Re, quello per Prosecco e l'altro per Basovizza. Mettendo le telecamere in quei punti contorlleremo tutto il via vai compreso quello che arriva da Fernetti».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Dipiazza: «Quattro nuove telecamere a Opicina»

TriestePrima è in caricamento