menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole passate al Comune, Dipiazza: «C’è da vergognarsi: avanti con il campus di via Rossetti» (VIDEO)

Sopralluogo del sindaco con gli assessori all’educazione Angela Brandi e ai Lavori Pubblici Elisa Lodi: riscontrate molte criticità negli istituti passate dall’ex provincia all’Uti e ora al Comune

«Dire che la situazione è tragica è dir poco, c'è da vergognarsi! Ho chiesto scusa  agli studenti per la situazione di disagio in cui versano e chiesto ai Presidi una lista di priorità . Chi ha gestito in questi anni le scuole invece di fare i magazzini delle idee e altre iniziative avrebbe fatto meglio a occuparsi di questi intreventi». Lo afferma il sindaco Roberto Dipiazza durante il soprallugo alle scuole superiori di Trieste.

«Sto andando a vedere direttamente in che stato versano le scuole superiori di Trieste. Dopo essere passate dalla defunta Provincia all’UTI Giuliana, il Comune ha deciso di prendersi la responsabilità della loro gestione in modo da essere più veloci ed efficienti negli interventi. La situazione è preoccupante per la gran parte degli Istituti».

«Mi fa piacere che sia i ragazzi che i professori sono molto contenti della possibilità, su cui stiamo lavorando, di realizzare un Campus Scolastico nell’ex caserma di Via Rossetti. Con gli assessori Angela Brandi ed Elisa Lodi abbiamo già visitato il Nordio, la succursale del Dante, il Da Vinci, il Sandrinelli, il Carli e la succursale del Petrarca. Nei prossimi giorni ho intenzione di andare a vedere tutti i 24 edifici che ospitano gli Istituti Superiori della città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento