Distrutti in porto 2500 ricambi Hyunday e Kia

La merce è stata controllata dai funzionari del servizio antifrode presso l’Ufficio delle Dogane ed è stato rilevato che non riportava la necessaria autorizzazione

Distrutti nei giorni scorsi presso il Punto Franco del Porto di Trieste 2.488 pezzi di ricambio Hyundai e Kia. Erano stati dichiarati in modo illegittimo per l’importazione da un rivenditore generico di autoricambi, in quanto non riportavano la prevista autorizzazione. La merce è stata sottoposta a controllo da parte dei funzionari del servizio antifrode presso l’Ufficio delle Dogane di Trieste.

Il trasporto

Il materiale era stato trasportato in due container provenienti dagli Emirati Arabi e diretti in Slovenia. Le operazioni di rottamazione sono state richieste dalla filiale italiana di Mobis Parts Europe, società del gruppo Hyundai Motor Group responsabile della distribuzione di ricambi e accessori Hyundai e Kia, al fine di contrastare i fenomeni di contraffazione e importazione illegale dei propri prodotti per tutelare gli interessi della rete di distribuzione ufficiale e la sicurezza dei consumatori finali.

Un percorso formativo 

L’operazione rappresenta l’esito di un percorso formativo/informativo, svolto dalla società Mobis Parts per conto delle case automobilistiche Hyundai e Kia di concerto con il personale dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di diversi uffici doganali tra cui quello di Trieste, per favorire una più ampia e completa conoscenza, da parte dei funzionari doganali, dei sistemi identificativi comprovanti l’accertamento della genuinità e veridicità dei prodotti.

Materiale radioattivo in Porto, Pastor: "Destinato a fabbrica di microchip" 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Vengono bloccati dalla stessa casa produttrice la quale ne ordina anche la distruzione in quanto ritenuti pericolosi!

  • Ma se andavano in slovenia, perchè li bloccano in italia?

    • Perché i valichi doganali sono omologati per tutta Europa, capra ignorante, essere inutile.

Notizie di oggi

  • Politica

    Unione Istriani su 25 Aprile: "Inaccettabile il discorso del sindaco Klun"

  • Incidenti stradali

    Ubriaca alla guida danneggia un palo della luce: denunciata

  • Cronaca

    25 aprile in Risiera, 300 persone dentro e 1500 in corteo

  • Cronaca

    Furto auto e bici: ritrovate in buono stato dalla Polizia

I più letti della settimana

  • I tagli di capelli più trendy del 2019

  • Costa Crociere offre 48 posti di lavoro: ancora 3 giorni per candidarsi

  • Grave incidente in A23: due morti in un tamponamento a catena

  • Il nuovo digitale terrestre e il Bonus Tv 2019

  • Disattivazione utenze, come cessare la fornitura di gas, luce e telefono

  • Quale lavatrice acquistare? Ecco tutte le informazioni

Torna su
TriestePrima è in caricamento