Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

"Docet": nasce il progetto di degustazioni, eventi, presentazioni e corsi di avvicinamento al vino

L'idea è di un eclettico triestino che ha creato dalla passione per il vino e la cultura un progetto legato alla terra e ai luoghi in cui vive

Incontro con Gianpaolo Lescovelli al Caffè San Marco, per una chiacchierata su questo suo nuovo progetto che fonda le radici proprio nella Trieste Mitteleuropea. Si chiama "Docet" e già la scelta del nome la dice lunga sulla natura del progetto, classico ma allo stesso tempo originale. La base sembra semplice: insegnare il buon bere. L'evoluzione dell'idea sta però proprio nel collegamento che si stabilisce tra vino e territorio, tra terra e cultura, tra natura e arte.

«"Docet" ama sentire Trieste come una città al centro di una baia - spiega il suo ideatore -. Una baia che abbraccia luoghi ricchi di tradizione, storia e cultura; dove non esistono confini e i vigneti, liberi per natura, si estendono da un terreno all'altro unendo genti nel comune desiderio di regalare prodotti che sono eccellenze. Il progetto è nato per valorizzare e promuovere questo territorio vasto ma allo stesso tempo raccolto attorno al golfo di Trieste. "Docet" ascolta le storie di donne e di uomini veri protagonisti di una terra splendida. Produttori, artigiani che negli anni hanno saputo, con tanto sacrificio e capacità, costruire veri tesori enogastronomici. "Docet" si propone come guida di una comunità legata al senso della bellezza e del gusto realizzando degustazioni, eventi, presentazioni e corsi di avvicinamento al vino per fornire gli strumenti necessari a comprendere fino in fondo le peculiarità e le bellezze del nostro territorio».

vescovelli docet-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Docet": nasce il progetto di degustazioni, eventi, presentazioni e corsi di avvicinamento al vino

TriestePrima è in caricamento