menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica Treni Sospesi dalle 9.30 alle 12.30 alla Stazione di Mestre ( anche verso Trieste )...Causa Ordigno Bellico

Domenica 17 febbraio 2013, su ordinanza della Prefettura di Venezia, dalle 9.30 alle 12.30, sarà sospesa la circolazione ferroviaria nella stazione di Venezia Mestre. Questo comporterà lo stop ai treni nel Nodo di Venezia sulle linee ferroviarie...

Domenica 17 febbraio 2013, su ordinanza della Prefettura di Venezia, dalle 9.30 alle 12.30, sarà sospesa la circolazione ferroviaria nella stazione di Venezia Mestre.
Questo comporterà lo stop ai treni nel Nodo di Venezia sulle linee ferroviarie da e per Padova, Udine, Trento, Trieste, Venezia Santa Lucia e Adria.
Il provvedimento è necessario per consentire il disinnesco e la rimozione di due residuati bellici risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuti durante lavori di scavo nella stazione.

Durante le operazioni di bonifica nessun treno arriverà o partirà dalla stazione di Venezia Mestre.

L'orario previsto per il termine delle attività potrà essere anticipato o posticipato, in base all'effettivo completamento dell'intervento.

Per tutte le informazioni Trenitalia attiverà dalle 8.00 di sabato 16 alle 15.00 di domenica il numero verde gratuito 800 89 20 21.

Si invita la clientela a prestare la massima attenzione agli annunci sonori che saranno diramati in stazione.

Il programma dettagliato dei provvedimenti di circolazione sarà consultabile sul sito www.fsnews.it - il quotidiano on line del Gruppo FS Italiane.

Informazioni anche nelle stazioni, nelle biglietterie, negli uffici assistenza clienti, sul sito www.trenitalia.com.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

  • Cronaca

    Draghi approva il nuovo decreto: resta il coprifuoco alle 22

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento