Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Donna uccisa in casa a Curzola: arrestato il figlio

Il corpo della vittima è stato trovato questa mattina. In manette il figlio di 34 anni

Dopo l'omicidio di domenica scorsa, verificatosi a Fiume, dove una donna è stata uccisa da un 36enne, un nuovo fatto di cronaca nera ha scosso la Croazia. Come riportato dai media croati, attorno alle 9:15 di questa mattina, il cadavere di una donna è stato ritrovato in una casa di famiglia a Vallegrande (Vela Luka), sull'isola di Curzola (Korčula). Sul corpo sono state rinvenute ferite che fanno pensare ad una morte violenta.

Al momento la Polizia ha sottolineato che "l'omicida ha un legame familiare con la vittima ed è stato arrestato" e che sono in corso le indagini della Procura di Dubrovnik. Tuttavia, secondo fonti attendibili e le prime indiscrezioni, ad aver ucciso la donna, una 67enne brasiliana che viveva da tempo sull'isola, sarebbe stato il figlio, un 35 enne (A.Š.), con problemi legati all'alcol. Secondo gli abitanti di Vallegrande, sentiti dal Jutarnji list, il figlio avrebbe ucciso la donna con una lama affilata. Secondo alcuni si tratterebbe di un rasoio. Il Dubrovački vjesnik ha anche appreso ufficiosamente che, a seguito dell'omicidio, il giovane ha picchiato alcuni passanti, tra i quali anche il proprietario di una nota struttura ricettiva del posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna uccisa in casa a Curzola: arrestato il figlio
TriestePrima è in caricamento