menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Banda di spacciatori beccata con 10 kg di hashish: uno finisce in carcere a Trieste

Si tratta di un italiano e di due marocchini, rispettivamente di 37, 39 e 40 anni. Sono stati controllati ad Azzano Decimo, nel Pordenonese

Tre arresti ed un sequestro di circa 10 chilogrammi di hashish. L'operazione è stata condotta dalla polizia ad Azzando Decimo (in provincia di Pordenone) che ha tratto in arresto un italiano di 37 anni, e due cittadini di origini marocchine di 39 e 40 anni. Uno di loro è stato portato nel carcere di via Coroneo a Trieste, mentre gli altri due sono finiti dietro le sbarre rispettivamente a Udine e Treviso. 

I poliziotti in servizio nel comune del Pordenonese si sono imbattuti in un'autovettura parcheggiata dove all'interno sostavano due soggetti. Gli agenti si sono insospettiti e hanno provveduto al controllo dei due. Dopo una perqusizione personale, addosso ai due sono stati trovati 10 panetti di hashish per un totale di circa cinque chilogrammi. Da lì, l'operazione ha portato ad una ulteriore perquisizione nell'appartamento di entrambi dove è stata identificata una terza persona e individuati altri cinque chilogrammi, sempre di hashish. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento