Droga, scoperto laboratorio della marijuana in viale XX Settembre

Arrestato un uomo dalla Polizia: sequestrati più di un chilo di marjiuana, oltre a più di 50 piante, attrezzatura per l’irrigazione e lampade particolari per favorirne la crescita

foto di repertorio

La Polizia di Stato nell’ambito dell’attività di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, lo scorso 6 febbraio, ha eseguito una perquisizione nei confronti di P.G., cittadino italiano, pregiudicato, residente in viale XX Settembre.

L’attività della polizia ha permesso di scoprire che presso l’abitazione dell’uomo vi era un vero e proprio laboratorio adibito alla coltivazione di marjiuana.

Nel corso della perquisizione sono stati trovati e sequestrati più di un chilo di marjiuana, oltre a più di 50 piante, attrezzatura per l’irrigazione e lampade particolari per favorirne la crescita. Dopo le formalità di rito P.G. è stato tratto arrestato per violazione dell’art. 73 D.P.R. 309/90 (Produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope), mentre l’appartamento e l’attrezzatura del laboratorio sono stati posti sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Errore tecnico dell’Inps nel calcolo delle pensioni di dicembre e gennaio: ecco cosa fare

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • Triestina-Sambenedettese 1 a 2 | Le pagelle: fischi al Rocco, Unione sconfitta in 11 contro 9

Torna su
TriestePrima è in caricamento