rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Via Bartolomeo D'Alviano

Ladri di droni da Mediaworld: due arresti e una denuncia

Inseguimento al centro "Torri d'Europa": i Carabinieri hanno arrestato due uomini gravati da precedenti, per poi scoprire un terzo complice. Il reato di furto aggravato

Si è concluso con due arresti e una denuncia il tentativo di furto di tre droni al negozio Mediaworld, nel centro commerciale "Torri d'Europa". I due uomini di nazionalità rumena, di 36 e 30 anni, erano ben noti alle autorità per numerosi precedenti, e venerdì scorso il personale di vigilanza del negozio li ha visti aggirarsi con atteggiamento sospetto nel reparto informatica.

Furto da Mediaworld: 32enne arrestato dai Carabinieri

La dinamica

Sono stati allertati subito i Carabinieri di via Hermet mentre i due continuavano e prendere e riporre della merce dagli scaffali, soprattutto alcuni droni di ultima generazione. Poi, dopo aver nascosto nella busta di un negozio di giocattoli i tre droni ancora imballati sono usciti in tutta fretta e si sono separati, per poi darsi alla fuga. In quel momento stavano però arrivando i militari dell’Arma che, dopo un breve inseguimento terminato fuori dal centro commerciale, hanno raggiunto e bloccato i due, trovandoli in possesso della refurtiva, che è stata immediatamente restituita al punto vendita.

Scomparso da Cattinara, poi ritrovato dai Carabinieri 

Il terzo uomo

I Carabinieri hanno quindi dichiarato i due uomini in stato di arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, li hanno associati alla Casa Circondariale di Trieste. Dovranno rispondere del reato di furto aggravato. Dalle verifiche successive, i militari hanno accertato il concorso di un terzo uomo, connazionale degli arrestati, che è stato identificato e denunciato in stato di libertà per lo stesso reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di droni da Mediaworld: due arresti e una denuncia

TriestePrima è in caricamento