Cronaca

L'hotel Duchi si rifà il look e sale di livello: ora è un Boutique cinque stelle

Per la struttura si tratta di una nuova conquista dopo le due stelle Michelin ottenute grazie agli Chef Metullio e De Pra. Rinnovate le camere e aree comuni

Da venerdì 24 settembre le luci del Grand Hotel Duchi d’Aosta, così come le stelle di Harry’s Piccolo, torneranno splendere con camere e aree comuni interne completamente rinnovate. L'operazione ha così portato l'hotel ad una categoria 4 stelle ad una di Boutique Hotel 5 stelle, con uno stile più contemporaneo e con un'attenzione particolare ai dettagli, all'arte e al design. Dopo il restyling del ristorante Harry’s Piccolo, avvenuto a fine 2020 e che, grazie agli chef Metullio e De Pra, ha portato le prime 2 stelle Michelin a Trieste, anche il resto dello storico albergo, è stato dunque interessato da un’elegante riqualificazione entrambe ad opera dello studio di architettura Egidio Panzera di Milano.

Altra importante novità riguarderà il concept F&B (food and beverage) della struttura: dal 24 settembre infatti gli ospiti, così come gli avventori esterni, potranno fare colazione nelle sale interne e in terrazza (Breakfast à la Carte) dalle ore 07.00 alle ore 11.00 e dalle 11.00 alle 18.30 la cucina svolgerà un servizio di Bistrò, servito tutto il giorno nelle sale interne e terrazza, da martedì a sabato, la domenica, invece, fino alle 21.30 e il lunedì tutto il giorno dalle 11.00 alle 21.30 (sostanzialmente opererà in tutti quei momenti in cui lo stellato non è operativo) Harry’s Piccolo sarà aperto da martedì a sabato solo per cena, dalle 19-30 alle 21-30 e la domenica a pranzo dalle 12.30 alle 14.30 (lunedi chiuso).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'hotel Duchi si rifà il look e sale di livello: ora è un Boutique cinque stelle

TriestePrima è in caricamento