menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due giovani ladre arrestate dalla Polizia: avevano con sè arnesi da scasso

Le due giovani sono state fermate e sottoposte a controllo mentre uscivano da un palazzo in via Battisti

Si tratta di una giovane croata del 1998, accompagnata da una minore del 2003; entrambe sono state notate dal personale della Squadra Mobile appostato in specifici servizi di prevenzione dei reati contro il patrimonio, mentre uscivano da un palazzo in via Battisti, dopo essere entrate poco prima.

Le due, ben vestite e dotate di accessori griffati, sono state subito fermate e sottoposte a controllo.

La maggiorenne, gravata da un precedente di polizia per reati contro il patrimonio, portava, occultati all’altezza dei fianchi sotto la camicia, due grossi cacciaviti ed una banconota da 50,00 € nascosta all’interno di un foro praticato sul tessuto interno del reggiseno; anche la tredicenne, sul conto della quale figuravano diverse segnalazioni all’A.G., nascondeva, sotto la maglia, all’altezza dei fianchi un grosso cacciavite, una chiave inglese regolabile ed un rettangolo in plastica, idoneo ad aprire le serrature prive di mandata.

Ultimate le incombenze, alla maggiorenne è stato notificato un foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Trieste. Le due sono state segnalate alle competenti Autorità Giudiziarie; la ragazza tredicenne, come disposto dalla Procura per i Minorenni di Trieste, è stata affidata alle cure di una comunità locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento