Due grossi cani in mezzo al bivio ad H: recuperati dalla Polizia (FOTO)

Stavano creando non pochi problemi alla viabilità, rischiando inoltre di essere investiti. I cani sono stati successivamente accompagnati presso il canile di via Orsera da un addetto specializzato

Due cani di grossa taglia sono stati bloccati e messi in sicurezza dalla Polizia di Stato: girovagavano nei pressi del Bivio ad H in direzione Cava Faccanoni, intralciando la circolazione e rischiando di venir investiti. È successo ieri, verso le ore 12.30, in un momento di intenso traffico: i due animali stavano creando non pochi problemi alla viabilità, ma la Polizia di Trieste è intervenuta in tempo dopo una segnalazione della Polizia di Villa Opicina. I cani sono stati successivamente accompagnati presso il canile di via Orsera da un addetto specializzato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maltrattamenti e violenze sui cani, le testimonianze dei residenti

Cane-8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, svantaggi, costi e consumi

  • Terribile schianto in strada per Basovizza, motociclista di 57 anni perde la vita

  • Vigile del fuoco con la passione per i motori perde la vita in un terribile incidente

  • Tragedia in un fondo edile di via D'Alviano: muore schiacciato da un camion in manovra

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Tragedia nelle acque di Brindisi, morto giovane sub di Trieste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento