rotate-mobile
I finanziamenti

Dalla Regione due milioni di euro per sistemare i musei comunali

Con finanziamenti che vanno da un minimo di 35 mila euro ad un massimo di 250 mila, si potrà coprire il 100 per cento della spesa per manuntenzioni straordinarie. Gibelli "Confidiamo in un'ampia adesione"

Potranno essere finanziati fino al 100 per cento della spesa ammissibile gli interventi di ristrutturazione ai musei di proprietà dei Comuni del Friuli Venezia Giulia. In tutto sono stati messi a disposizione due milioni di euro che copriranno le spese per la manutenzione straordinaria, il restauro, il risanamento conservativo. Ma anche l'ampliamento o la ristrutturazione edilizia, il rinnovo degli allestimenti e acquisto di attrezzature. L’approvazione è avvenuta dalla giunta in un'apposita delibera su proposta dall'assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli. A presentare domanda potranno essere tutti i comuni della regione per le sedi museali di loro proprietà. Gli importi potranno variare da un minimo di 35 mila euro fino ad un massimo ci 250 mila euro. Il sostegno sarà erogato con procedura valutativa che assegnerà fino a 60 punti. I progetti finanziati secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande. La stessa domanda dovrà essere compilata utilizzando i modelli disponibili online all'indirizzo www.regione.fvg.it nella sezione dedicata al patrimonio culturale e spedita esclusivamente via Pec. La procedura si apre domani e c’è tempo fino al 25 novembre per accedere al bando.

Le dichiarazioni

Secondo l’assessore Gibelli: “Con questo bando vogliamo aiutare i comuni ad avere sedi museali attrattive che sappiano arricchire sempre di più l'offerta culturale del nostro territorio. Sono musei che sono stati penalizzati dalle restrizioni dovute al Covid e che sono stati esclusi  dai fondi del PNNR. Ci auguriamo la più ampia adesione possibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione due milioni di euro per sistemare i musei comunali

TriestePrima è in caricamento