menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Italians share it better": la sfida dell'udinese Quokky

Grazie a Duedot le aziende possono collaborare direttamente con i propri clienti direttamente via chat

"Italians share it better": la sfida dell'udinese Quokk I grandi player tecnologici della Silicon Valley, come Microsoft, Facebook e Slack, hanno da tempo capito quanto sia importante avvicinare le persone all’interno di un team, sia che lavorino gomito a gomito, sia che si trovino a chilometri di distanza, semplificando la collaborazione attraverso sistemi quali strumenti di project management, chat e servizi cloud. Le relazioni più complicate però sono quelle tra realtà diverse, che non utilizzano gli stessi sistemi di comunicazione: l’azienda e il cliente. E chi meglio di noi italiani è in grado di fornire una soluzione a questo problema? Noi che abbiamo la capacità di far comunicare perfino un palombaro con un astronauta!? Amiamo così tanto comunicare che, quando non bastano le parole, cominciamo pure a gesticolare e a parlare a voce alta. Noi italiani facciamo della semplicità il cavallo di battaglia non solo del nostro modo di vivere ma anche di comunicare, quindi perchè non portare questa caratteristica anche nel mondo business?

Le attuali soluzioni collaborative ci forzano a scegliere tra servizi di condivisione file e strumenti di messaggistica istantanea, che non permettono un’organizzazione precisa dei contenuti, complicando la comunicazione, la ricerca di dati e lo scambio di informazioni. Non sarebbe tutto più facile ed immediato se ci fosse uno strumento unico dove le aziende e i professionisti possano collaborare direttamente con i propri clienti abbattendo il muro che li divide?

L’esperienza di Quokky Srl maturata attraverso la gestione di oltre 500.000 pratiche digitali, in collaborazione con un primario network di studi professionali, ci ha confermato quanto non basti semplificare la comunicazione interna per migliorare i processi aziendali e ci ha spinti ad entrare in questo mercato con una soluzione tutta italiana, uno strumento di collaborazione che oltrepassi il limite aziendale e che valorizzi il rapporto azienda-cliente: Duedot. Duedot , come riporta l'articolo di Udine Today, rappresenta la semplicità con cui noi italiani comunichiamo quotidianamente, in modo diretto e senza troppe cerimonie. Un’applicazione immediata e facile da utilizzare, che sfrutta l’immediatezza della chat per lo scambio di informazioni e documenti necessari alla gestione di qualsiasi tipologia di pratica: mutuo, acquisto di un immobile o richiesta di un finanziamento, qualsiasi attività che comporti un contatto tra cliente e azienda.

L’azienda non deve fare altro che aprire la pratica e scegliere se condividerla con l’intero team oppure solamente con alcuni collaboratori. Il cliente o il fornitore può essere poi inserito come partecipante esterno per importare i documenti richiesti e rimanere in contatto. E la cosa più bella è che, per interagire attivamente con l’azienda attraverso la chat di collaborazione, il cliente non deve fare altro che aprire un link, non gli viene richiesta alcuna installazione! La collaborazione diventa quindi la chiave non solo per quanto riguarda il lavoro in team, ma anche il rapporto con i propri clienti e fornitori, perchè alla base di ogni processo aziendale ci sono rapporti umani e noi Italiani sappiamo come prendercene cura. Duedot da oggi è disponibile online in versione beta, per saperne di più e provare Duedot gratuitamente visita www.duedot.co. Silicon Valley, la sfida è aperta!


 

Potrebbe interessarti: https://www.udinetoday.it/economia/italians-share-it-better-quokky.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento