Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Economia, Bolzonello: «Numeri positivi ed in crescita, boom turismo in Fvg»

È il commento del vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive e Turismo Sergio Bolzonello al quadro delineato dalla pubblicazione "Regione in cifre" edizione 2016

«Export e turismo danno la misura di un Friuli Venezia Giulia che ha ripreso in mano la bussola internazionale del suo sviluppo, con la crescita dei prodotti indirizzati al mercato mondiale e l'incremento delle presenze estere nelle nostre strutture ricettive. La politica industriale che abbiamo imboccato e portato avanti sulle attività produttive e sul turismo - ha concluso Bolzonello - si dimostra, numeri alla mano, vincente».  

È il commento del vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive e Turismo Sergio Bolzonello al quadro delineato dalla pubblicazione "Regione in cifre" edizione 2016. A un export che segna nel 2015 una crescita di 150 milioni per un saldo commerciale in attivo di 5,1 miliardi fa seguito un secondo trimestre 2016, con esportazioni in ulteriore forte aumento (+26,2%) in particolare in ambito extra-Ue (+65,3%) grazie al contributo della cantieristica e della meccanica. La variazione acquisita per il primo semestre 2016 è pari a +10,4% su base tendenziale. 

Anche nel primo semestre del 2016 i comparti della meccanica, dell'elettronica e della cantieristica hanno registrato una dinamica particolarmente positiva. Per il primo, la variazione tendenziale è pari al 5,8%, per il secondo +116,8% e per il terzo +51,4%. Complessivamente le vendite in ambito comunitario sono aumentate del 3,8% a fronte di un incremento del 18,6% in ambito extra-comunitario. 

Per quanto riguarda il turismo, la componente straniera degli arrivi e delle presenze risulta in costante aumento nell'ultimo triennio. Secondo i dati definitivi Istat l'offerta ricettiva del Friuli Venezia Giulia nel 2015 constava di quasi 6mila strutture con circa 145mila posti letto. 

I dati aggiornati di PromoTurismoFVG sui primi nove mesi del 2016 si confermano molto positivi: la crescita tendenziale degli arrivi riferita alla globalità delle strutture ricettive da gennaio a settembre compreso è del 6,7 per cento, con un incremento del 4,7 per cento di turisti italiani e dell'8,4 per cento di turisti stranieri. Le presenze segnano a loro volta un incremento complessivo del 5,7 per cento, suddiviso in un più 2,7 per cento di italiani e un più 8,1 per cento di stranieri.


«Aver messo in campo una vera politica industriale da parte della Regione paga. Su tutti i fronti produttivi e tra questi includo anche il turismo - ha rilevato il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia Bolzonello - ci sono oggi le condizioni per costruire una nuova stagione di sviluppo. Se sapremo coltivare con rapidità e duttilità i percorsi di innovazione inclusi nell'agenda di Industria 4.0, sono certo - ha concluso Bolzonello - che il Friuli Venezia Giulia potrà togliersi, da qui in avanti, grandi soddisfazioni nella classifica dell'economia nazionale e internazionale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Economia, Bolzonello: «Numeri positivi ed in crescita, boom turismo in Fvg»

TriestePrima è in caricamento