Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Cologna - San Giovanni

I Cinque Stelle bacchettano il Comune: "Su San Giovanni si poteva osare di più"

L'amministrazione comunale, assieme all'Ater e all'Università, ha portato a casa 15 milioni di euro provenienti dal progetto Pinqua ma per la candidata pentastellata Alessandra Richetti "è un buon risultato ma allo stesso tempo un'occasione persa". Comunità energetica, pannelli fotovoltaici, il ricreatorio e la valorizzazione dell'acquedotto Teresiano tra le proposte che mancano

Pannelli fotovoltaici nelle scuole, un progetto di comunità energetica, percorsi sicuri casa-scuola, la valorizzazione e conservazione dell'acquedotto Teresiano e la realizzazione del ricreatorio italiano e sloveno che nel rione di San Giovanni manca da sempre. Sono queste le critiche che la candidata del MoVimento Cinque Stelle Alessandra Richetti muove all'amministrazione comunale in merito al bando PinQua, 15 milioni di euro che verranno utilizzati per la riqualificazione degli edifici di proprietà Ater di via Tintoretto e via Caravaggio (dove verranno realizzati 54 nuovi alloggi), oltre al rinnovamento previsto per gli spazi verdi ad uso colletivo. 

Secondo la pentastellata il via libera al finanziamento è una notizia positiva ma allo stesso tempo rappresenta un'occasione persa. "Ci sarebbe piaciuta una particolare attenzione anche ai problemi socioeconomici di tutto il rione: avviare un progetto di comunità energetica sarebbe stato di grande aiuto per tutti i soggetti economicamente più fragili" ha affermato la Richetti. Il Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell'Abitare sollecitava, così l'attuale presidente della VI Circoscrizione, "l'ampliamento di visione dei progetti da presentare, in questo caso, per il quartiere di San Giovanni del futuro".

Per la Richetti l'inserimento di alcuni progetti di innovazione tecnologica avrebbe permesso un piazzamento in graduatoria migliore di quanto fatto. "Sarebbe stato possibile ottenere più dei quasi 15 milioni di finanziamento e venire così finalmente incontro ad esigenze che la comunità di San Giovanni ha da molti anni. Insomma - ha concluso la pentastellata - quello raggiunto è un buon risultato ma si poteva osare di più". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Cinque Stelle bacchettano il Comune: "Su San Giovanni si poteva osare di più"

TriestePrima è in caricamento