Cronaca

I Verdi presentano il loro simbolo, lavori in corso sul candidato sindaco

Prossima settimana dovrebbe essere convocata una conferenza stampa per ufficializzare l'accordo con Sinistra in comune. Nei prossimi giorni vedranno anche Francesco Russo

"Oggi tutti i partiti parlano di ambiente ma noi rivendichiamo la nostra storia di primo vero movimento ecologista italiano". Non le mandano a dire i Verdi di Tiziana Cimolino che nella mattinata di oggi 9 luglio al caffè San Marco hanno presentato il simbolo con cui correranno alle prossime elezioni amministrative. Una tornata elettorale che, dopo il mancato accordo con i giovani di Adesso Trieste (che chiedevano discontinuità nella scelta del candidato sindaco, scelta che non è andata giù alla Cimolino ndr), tra lunedì e martedì prossimo dovrebbero ufficializzare l'unione con Sinistra in Comune, l'ala "radicale" della sinistra triestina guidata da Gianluca Paciucci. Nel frattempo però i Verdi dovrebbero incontrare anche Francesco Russo, presente all'incontro. 

Possibile accordo con Sinistra in comune?

Le riserve dovrebbero venir sciolte all'inizio della prossima settimana ma al di là dei possibili accordi, i Verdi guardano con orgoglio a tutto ciò che da sempre ha caratterizzato il movimento. "La scelta di scendere in campo - così la Cimolino - trae ispirazione dalla crescente importanza che i partiti ecologisti europei stanno ottenendo a tutti i livelli politici ed amministrativi". Ai Verdi tuttavia non piacciono quelle agromentazioni ambientaliste di cui "si riempiono la bocca tutte le compagnini politiche". L'accusa che la sezione triestina muove (non solo alla destra, ma anche al centrosinistra) è quella di cavalcare l'argomento "in maniera confusa, retorica e puramente a fini elettorali". 

O con Russo?

Cinque anni fa avevano incassato 2305 preferenze e quel 3,08 per cento ottenuto era stato sufficiente a far entrare "a palazzo" Roberto De Gioia, che tuttavia cambiò casacca un paio di volte. Oggi i Verdi ci riprovano con "un programma esaustivo e razionale, che mira a trasformare Trieste in una vera e propria 'ecocittà' che sia da esempio per le altre negli ambiti della sostenibilità, mobilità e green economy". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Verdi presentano il loro simbolo, lavori in corso sul candidato sindaco

TriestePrima è in caricamento