Lunedì, 15 Luglio 2024
Curiosità

Da Trieste a Emily in Paris, ecco i guanti di Thomasine Barnekow, finalista a Its 2007

Guanti come sculture ma dal design funzionali: le creazioni della designer svedese sono finite sul set della serie Netflix

ITS continua a sfornare grandi nomi dell'industria della moda. Nel corso degli anni, sono diversi i creativi che dalla passerella di Trieste sono riusciti a intraprendere una carriera di successo nel settore. Da ITS sono passati, tanto per citarne alcuni, Demna Gvasalia (direttore creativo Balenciaga), Matthieu Blazy (direttore creativo di Bottega Veneta), James Long (direttore creativo Iceberg). Questa volta è il turno di Thomasine Barnekow, finalista di ITS 2007, che ha firmato il design dei meravigliosi guanti delle protagoniste di Emily in Paris. La notizia è stata riportata da Barbara Franchin, ideatrice dell'International Talent Support.

Chi è Thomasine Barnekow

Thomasine Barnekow, designer svedese con un atelier nel Marais di Parigi, è nota per aver rivoluzionato il concetto di guanto come accessorio. Per le sue creazioni si ispira all'architettura, disegnando guanti che sembrano vere e proprie opere d'arte ma dal design funzionale. 

Cos'è l'International Talent Support

International Talent Support (ITS) è piattaforma di scouting creata da Barbara Franchin. Fondato nel 2002, ITS offre supporto, visibilità e opportunità a giovani designer provenienti da tutto il mondo. Il concorso è aperto a designer emergenti che non hanno ancora lanciato la loro linea di produzione e l'obiettivo è quello di fornire una vetrina per i nuovi talenti e di supportarli nell'avvio della loro carriera. ITS non solo premia i vincitori ma, grazie al coinvolgimento di brand internazionali della moda, sostiene anche stage e tirocini presso aziende come Swarovski, Vogue e Diesel.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Trieste a Emily in Paris, ecco i guanti di Thomasine Barnekow, finalista a Its 2007
TriestePrima è in caricamento