rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Un fenomeno in crescita

Senza mascherina aggredisce la dottoressa e rompe la porta: la denuncia di Snami e Asugi

L'uomo ha minacciato e spintonato il suo medico di base, senza dire il nome e pretendendo una ricerca. Snami: "Succede spesso". Asugi: "Condanniamo qualunque forma di violenza verso i nostri professionisti"

“Ieri l’ennesimo ed inaccettabile atto di violenza nei confronti di un medico di medicina generale e del proprio Collaboratore di Studio. Un paziente senza mascherina si presenta in studio e senza qualificarsi, con minacce e spintoni pretende una prestazione medica. Invitato ad allontanarsi, prende a calci la porta d’ingresso dello studio spaccando la serratura”. È la segnalazione di Snami Trieste (sindacato nazionale autonomo medici italiani), che ricorda una nuova disposizione di legge del 2020 con un ulteriore inasprimento di sanzioni per chi attenta alla sicurezza degli Operatori Sanitari. Nello specifico è prevista la reclusione da quattro a dieci anni per le lesioni gravi cagionate agli esercenti le professioni sanitarie e sociosanitarie e la reclusione da otto a sedici anni per le lesioni gravissime. Violenza e minaccia sono inoltre procedibili d’ufficio. A questo si aggiunge l’Art. 5 che rende sanzionabili questi comportamenti con una somma da euro 500 a euro 5.000. SNAMI condanna fermamente tali azioni “appoggiando appieno ogni forma legale di tutela e relativi procedimenti”.

Il sostegno di Asugi

ASUGI si unisce a SNAMI e il direttore generale Antonio Poggiana invia una nota in cui “condanna ogni forma verbale e di qualunque genere di violenza contro i nostri professionisti. Lavoriamo con professionalità e instancabile determinazione nella lotta a questa pandemia. La vaccinazione e tutte le misure di precauzione sono misure fondamentali per ridurre la diffusione del virus e per questo noi professionisti di ASUGI ci siamo impegnati da tempo. Ringrazio tutti i professionisti impegnati nell’assistenza e nella campagna vaccinale”.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza mascherina aggredisce la dottoressa e rompe la porta: la denuncia di Snami e Asugi

TriestePrima è in caricamento