Cronaca

Enpa Trieste: piccoli di assiolo caduti precocemente dal nido - FOTO

16.59 - Negli anni precedenti accolti i primi "piccoli" a metà agosto, quest'anno, vista l'assenza di inverno, hanno nidificato in anticipo

«Sono arrivati da qualche giorno i pulli di assiolo, Otus scops, i più piccoli dei gufi. Negli anni precedenti abbiamo accolto i primi "piccoli" a metà agosto o fine agosto, quest'anno anche loro si sono regolati sull'assenza di inverno ed hanno nidificato in anticipo». Così la sezione di Trieste dell'Enpa descrive le foto pubblicate sulla pagina Facebook.

«Sono piccoli di assiolo (il più piccolo dei gufi), caduti precocemente dal nido - ci spiegano -. Vengono accolti nel nostro CRAS (Centro di recupero Animali Selvatici) in convenzione con la Provincia di Trieste e, appena autosufficienti nella alimentazione e nel volo, saranno liberati. Ogni anno ne accogliamo circa una dozzina. Vengono riabilitati completamente nel 90% dei casi, se c'è qualche soggetto inabile al volo resta ospite della struttura».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enpa Trieste: piccoli di assiolo caduti precocemente dal nido - FOTO

TriestePrima è in caricamento