Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Corso Italia

Entra nel camerino per provare i jeans, ma li indossa e scappa: fermato dal direttore

9.38 - Intervenuta poi sul posto la Squadra Volante che ha ricostruito i fatti e denunciato l'uomo

Ieri mattina personale della Squadra Volante della Questura ha denunciato per il furto di un paio di jeans del valore di 49,99 euro un cittadino rumeno, N.G.N., nato nel 1978, senza fissa dimora in Italia e già noto alle forze dell’ordine.

L'uomo aveva bisogno di cambiare i suoi pantaloni sporchi, ma invece di lavarli, ha pensato di andare alla Upim di corso Italia a prederne un paio nuovi. Scelto il modello di jeans ha raggiunto un camerino e vi è entrato. Poco dopo il direttore dell’esercizio commerciale ha sentito un rumore metallico e ha visto cadere fuori dalla tenda una parte della placca antitaccheggio. Passati pochi minuti N.G.N. è uscito senza nulla in mano e si è allontanato dal negozio.

Il direttore ha deciso così di intervenire e fermarlo chiedendogli conto delle sue azioni: all’interno dello zaino che avena in spalla c'erano il paio di jeans sporchi che l'uomo indaossava entrato nel negozio, sostituiti da quelli nuovi appena rubati. Il direttore l’ha seguito e ha telefonato al 113. Un equipaggio della Questura ha fermato e identificato il comunitario nei pressi della chiesa di piazza Sant’Antonio e, dopo le formalità di rito, lo ha denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nel camerino per provare i jeans, ma li indossa e scappa: fermato dal direttore

TriestePrima è in caricamento