Cronaca

Esof, Patuanelli: "Extradoganalità per rimettere Trieste al centro dell'Europa"

Il titolare del ministero dello Sviluppo Economico è intervenuto alla cerimonia di chiusura della manifestazione scientifica

“L’Italia deve reclamare l’extradoganalità del porto di Trieste e creare le condizioni per mettere la città nuovamente al centro dell’Europa”. Il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli è intervenuto alla cerimonia di chiusura di Esof2020 e ha posto l’accento sul ruolo presente della sua città natale in virtù delle possibilità di sviluppo dell'area interessata dalla manfiestazione internazionale. 

“Dobbiamo creare le condizioni per mettere questa città al centro di percorsi di sostenibilità - ha continuato il grilino - di tecnologie quantistiche e riuscire ad agevolare le contaminazioni che fanno tradizionalmente parte di Trieste, anche e soprattutto in direzione di una crescita che aumenti la capacità competitiva delle aziende sui mercati internazionali”.

Secondo il titolare del Mise, questo processo deve necessariamente passare attraverso la trasformazione “della ricerca scientifica in ricerca applicata”. La transizione cosiddetta “trasferimento tecnologico”, per Patuanelli deve avvenire “grazie alle grandi filiere italiane capaci di valorizzare il settore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esof, Patuanelli: "Extradoganalità per rimettere Trieste al centro dell'Europa"

TriestePrima è in caricamento