menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Espulso a gennaio dall'Italia per 5 anni, rientra nuovamente dopo pochi mesi

L’uomo, attualmente rinchiuso al Coroneo, nel gennaio del 2015 era stato espulso dall’Italia a seguito di un decreto di espulsione emesso dal Prefetto della Provincia di Brescia e contestuale ordine di accompagnamento alla frontiera esterna di Milano Malpensa

Era da poco rientrato in Italia il 26enne cittadino albanese, N.D., arrestato venerdì a Fernetti dagli agenti della Polizia di Frontiera di Trieste.

L’uomo, attualmente rinchiuso al Coroneo, nel gennaio del 2015 era stato espulso dall’Italia a seguito di un decreto di espulsione emesso dal Prefetto della Provincia di Brescia e contestuale ordine di accompagnamento alla frontiera esterna di Milano Malpensa.

Tal decreto prevedeva il divieto di reingresso nel nostro Paese per un periodo di cinque anni, N.D. è stato arrestato a seguito delle norme del Testo Unico sull’immigrazione.

Infatti, per rientrare in Italia, il cittadino albanese avrebbe dovuto richiedere una speciale autorizzazione al Ministro dell’Interno.

A carico dello straniero risultavano inoltre un’inammissibilità in Territorio Schengen emessa dalle Autorità ungheresi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La zona gialla torna dal 26 aprile: ristoranti aperti anche la sera

  • Cronaca

    Operatori sanitari in piazza contro l'obbligo vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento