Cronaca

Iniziata l'esercitazione antincendio italiana sull'isola di Cherso

Sono 57 i rappresentanti di Vigili del fuoco, Protezione Civile e Corpo Forestale regionale presenti sull'isola non distante da Trieste. La missione si concluderà il 10 aprile

Un'immagine dei preparativi

Con l’attraversamento del confine tra Italia e Slovenia di Fernetti (TS) è iniziato alle ore 5 di ieri 7 aprile 2017 l’impegno del contingente italiano all’esercitazione di antincendio boschivo EU MODEX CRES 2019. All’esercitazione l’Italia è rappresentata da un contingente misto composto da Vigili del Fuoco, Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia con i volontari dei gruppi comunali e Corpo forestale Regionale del Friuli Venezia Giulia per un totale di  57 operatori e 25 mezzi.

Giunti sull’Isola di Cherso i partecipanti all’esercitazione si sono presentati all’ RDC (Reception Departure Centre)  che li ha indirizzati sul luogo designato per il campo base dove è iniziato l’allestimento delle strutture che li ospiterà fino al 10 aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iniziata l'esercitazione antincendio italiana sull'isola di Cherso

TriestePrima è in caricamento