rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

EuroMarathon: "Quasi un campionato mondiale di corsa in montagna"

10.29 - Presentato il ricco calendario di manifestazioni che anticiperanno la competizione del 2 Novembre

Quella che prenderà il via domenica 2 novembre non sarà una competizione qualsiasi. Ne è passata di strada sotto le scarpe dei podisti dal 2007, anno della prima edizione dell’EuroMarathon targata Evinrude.

La mezza maratona transfrontaliera che univa Muggia a Capodistria, dallo scorso anno, si è trasformata in “eco-trail della penisola di Muggia”. Un rinnovamento fortemente voluto dal presidente del sodalizio rivierasco Graziano Ferlora, che ha valorizzato un tracciato ideato e disegnato da Luciano Comelli, responsabile della sezione di corsa in montagna dell’Evinrude e presidente del Cai-Sag di Muggia.

Un percorso spettacolare che si sviluppa fra l’Italia e la Slovenia e che chiude il calendario nazionale delle corse in montagna, un’organizzazione di livello messa in piedi grazie a un ottimo staff e a una numerosa squadra di volontari, un parterre de roi eccezionale, composto dai migliori interpreti di questa disciplina: sono questi i principali ingredienti di una corsa che, anche quest’anno, porterà a Trieste diverse centinaia di atleti provenienti da tutta la penisola.

Alla partenza dal neonato comune di Ancarano, in Slovenia, ci saranno Jonathan Wyatt, atleta olimpico neozelandese, vero guru della corsa in montagna nella quale ha vinto sei ori mondiali, la moglie Antonella Confortola, iridata nella versione sulle lunghe distanze, i fratelli campioni sloveni Mitja e Mateja Kosovelj, insieme ai due compagni di nazionale Simon Alic e Jost Lapajne. Un’altra coppia nella vita proverà a fare propria la gara. Si tratta del pluricampione mondiale Marco De Gasperi e della forte Elisa Desco. A difendere i colori triestini, invece, ci sarà Riccardo Sterni, ritornato di recente ai massimi livelli. Se non si tratta di un campionato mondiale, insomma, poco ci manca.

Il tracciato di 23 chilometri, che prevede alcune deviazioni rispetto allo scorso anno, si sviluppa lontano dalle strade asfaltate, attraverso sentieri e carrarecce che dalla partenza conducono al Centro commerciale Montedoro Freetime di Muggia. La competizione, infatti, si concluderà all’interno del negozio Decathlon, che verrà raggiunto al termine di 400 metri disegnati fra i corridoi del centro commerciale.

Il tracciato seguirà la dorsale dei colli muggesani, tra vigneti, uliveti e zone boschive: percorrendo 800 metri di dislivello, gli atleti toccheranno punti di notevole interesse storico e naturalistico, quali il Bosco Ressel (Resslev Gaj), la valle di San Bartolomeo (Sveti Jernej) con i vigneti della Vinakoper, il sentiero naturalistico Ivan Jug  (Ivana Juga Pot) in Slovenia, il Parco archeologico di Muggia Vecchia,  il monte Castelliere (Kaštelir), il punto più alto della penisola di Muggia, con la Traversata muggesana, la Cava Renice, la Parenzana (Pore?anka), lungo Rio Ospo, il bosco Vignano, i paesi di Prebenico e Caresana.

La manifestazione, organizzata grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Trieste, del Comune di Muggia, e con la collaborazione della Sd Katarina e del Planisko Drustvo di Ancarano, sarà preceduta da numerose iniziative collaterali.

Sabato 25 ottobre, a partire dalle 9.30, prenderà il via l’EuroParenzanaBike, un’uscita guidata in mountain bike proposta dalla Asd Running World.

Il giorno successivo, sempre dalle 9.30, sarà la volta dell’EuroCamminata, un’escursione guidata attraverso i sentieri dell’eco-trail, a cura del Cai Muggia.

Mercoledì 29 ottobre, dalle 18, toccherà invece alla novità dell’EuroNightTrail, una corsa alla luce delle pile frontali fino al castello di San Servolo, mentre venerdì 31 la Nuova Oma pattinaggio artistico darà vita a “Skate, Fun & Elegance”.

Il sabato antecedente alla gara sarà dedicato all’Euro Junior Marathon, presso il Montedoro Freetime, e all’Euro-Orienteering, competizione organizzata dal Cai XXX Ottobre, valida come Campionato regionale Centri storici.

L’eco-trail partirà domenica alle 10, contemporaneamente al Memorial Rodolfo Crasso di marcia del Gs San Giacomo, alla EuroDog Trail dei Mushers Friulani e all’EuroMini Trail non competitiva.

Le iscrizioni si possono effettuare su www.euromarathon.it oppure presso il negozio Decathlon nei due giorni antecedenti la competizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EuroMarathon: "Quasi un campionato mondiale di corsa in montagna"

TriestePrima è in caricamento