Lega chiede un rimpasto in Giunta dopo le Europee

Le dichiarazioni del capogruppo Radames Razza: "Non imponiamo che ci venga dato un assessorato in più, ma ci potrebbe essere un tavolo di discussione per trovare una soluzione comune a tutti"

"Attualmente il nostro gruppo è il più numeroso e ritengo che abbiamo diritto e il dovere di poter dire la nostra in capo all'elezione Presidente del Consiglio o di un eventuale futuro rimpasto di Giunta". Non solo la presidenza del consiglio comunale. Dopo le Europee la Lega potrebbe invocare un rimpasto di Giunta. Quella che finora era una semplice indiscrezione è stata confermata oggi dal capogruppo Radames Razza a Sveglia Trieste.
"Dopo le elezioni potremo dire la nostra anche in questo senso. La politica è fatta di accordi ed è basata sul peso dei partiti. Noi, quando avevamo il 5%, ce ne stavamo zitti e non abbiamo mai preteso ciò che non ci competeva. Ora, oggi, non credo ci sia niente di male a pretendere quello che ci spetta".

"Non imponiamo che ci venga dato un assessorato in più, ma ci potrebbe essere un tavolo di discussione per trovare una soluzione comune a tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

Torna su
TriestePrima è in caricamento