Cronaca Via Carlo Ghega

Evade dai domiciliari fingendo un malore: 36enne triestino arrestato dai Carabinieri

Il pluripregiudicato ha anche fatto intervenire il 118 pur non avendone bisogno. Denunciata la compagna che ha cercato i coprirlo

foto di repertorio

Nella notte di oggi, martedì 24 aprile, i militari della Stazione Carabinieri di Trieste – via Hermet, con la collaborazione del Nucleo Operativo della Compagnia, hanno tratto in arresto in flagranza di reato C.T., 36enne triestino pluripregiudicato, per evasione. I Carabinieri, nel corso delle consuete verifiche nei confronti dei soggetti sottoposti a misure restrittive domiciliari, si sono recati in via Ghega, presso l’abitazione di C.T., per controllare che fosse presente, in quanto sottoposto appunto sottoposto agli arresti domiciliari.

Non trovandolo in casa, i militari hanno provato a contattarlo al cellulare, al quale però ha risposto la compagna, N.M. 40enne di Moncalieri (To), che riferiva che l’uomo aveva accusato un malore. 

I successivi accertamenti investigativi hanno consentito, nel corso della nottata, di ricostruire la vicenda e di accertare che C.T., trovandosi in compagnia di N.M., presso l’abitazione di quest’ultima e sapendo di aver violato gli obblighi imposti dalla detenzione domiciliare, ha finto di stare poco bene e, senza averne effettivo bisogno, ha richiesto pure l’intervento dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cattinara. 

Al termine degli adempimenti previsti, i Carabinieri hanno dichiarato il 36enne in stato di arresto in flagranza per il reato di evasione e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’hanno condotto presso il carcere di via del Coroneo. Contestualmente la donna è stata denunciata in stato di libertà per il reato di favoreggiamento, in quanto avendo fornito ai militari una versione dell’assenza di C.T. dal proprio domicilio, precedentemente concordata con l’evaso al fine di evitargli l’inasprimento della misura detentiva, lo aveva facilitato nella condotta illecita, tentando di garantirgli l’impunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari fingendo un malore: 36enne triestino arrestato dai Carabinieri

TriestePrima è in caricamento