Evade e minaccia gli amici con un coltello: arrestato

In manette un triestino nato nel 1995. Era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

L’altro ieri notte la Polizia di Stato di Trieste ha tratto in arresto per evasione un triestino, D.M.B., nato nel 1995. Mentre era ai domiciliari, si è allontanato dall’abitazione e ha raggiunto la casa di alcuni suoi conoscenti in via della Scalinata. Qui ha da subito manifestato un comportamento violento e aggressivo, degenerato in minacce con coltello nei confronti dei presenti.

Accompagnato in Questura, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la locale Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento