Un calvario durato 18 anni, il "triestino" Fabio Camilli è figlio di Modugno

A renderlo noto è la decisione della I sezione civile della Corte Suprema di Cassazione che ha messo fine ad una vicenda durata quasi 20 anni. Camilli è quindi figlio del grande artista e della ballerina, coreografa e regista triestina Maurizia Calì

Immagine da Today

Fabio Camilli è figlio della ballerina, coreografa e regista triestina Maurizia Calì, la "bellissima Kalì" di "Pasqualino Maragià", uno dei numerosi successi di Domenico Modugno. La notizia arriva direttamente dalla decisione della Cassazione che ha messo fine al "calvario" per il raggiungimento della verità durato ben 18 anni. 

La battaglia legale di Camilli infatti era iniziata nel 2001, passando poi per la successiva sentenza della Cassazione che nel gennaio di cinque anni fa aveva convalidato la non paternità del genitore Romano Camilli. Tgcom 24 ha riportato le sue parole, a conclusione della vicenda. "Il procedimento di riconoscimento di paternità della durata media di 4-5 anni si è trasformato per me in un percorso a ostacoli lungo 18 anni. Comunque ce l'ho fatta, è finita. Sono molte le persone che dovrò ringraziare per essermi state vicine in questi anni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Tamponi al rientro dalle vacanze in Croazia: cosa dice l'ordinanza

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

  • Obbligo di tampone al rientro dalla Croazia, le indicazioni dell'Azienda Sanitaria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento