Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

"Caso" Tuiach: associazione milanese denuncia il consigliere triestino

I Sentinelli di Milano hanno deciso di presentare denuncia alla Procura della Repubblica del capoluogo del Friuli Venezia Giulia: "Scritto allusivo solo in apparenza, denota un tratto significativo e caratterizzato da intolleranza e omofobia" 

Dopo il polverone mediatico e i j'accuse politici, ecco la denuncia. La questione del post pubblicato dal consigliere del Gruppo Misto Fabio Tuiach ha portato alla decisione da parte dell'associazione I Sentinelli di Milano di sporgere denuncia nei suoi confronti. La denuncia verrà depositata presso la Procura della Repubblica del capoluogo del Friuli Venezia Giulia. 

"I contenuti - scrivono I Sentinelli - sono ancora più gravi in ragione della figura dell’autore consigliere comunale di Trieste, personalità in vista e con incarico istituzionale. Le parole utilizzate non possono che essere considerate un incitamento all’odio sulla base dell’orientamento sessuale. Le parole formano uno scritto allusivo solo in apparenza, ma che denota e specifica un tratto significativo, caratterizzato da pesante intolleranza e sprezzante omofobia". 

Una denuncia che, secondo l'associazione, "vuole essere anche l'occasione per ricordare l'esigenza di avere presto approvata la legge Zan contro l'omolesbobitransobia che non può più aspettare". I Sentinelli di Milano hanno infine chiesto "di far sapere a tutti che non abbiamo più intenzione di sopportare in silenzio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Caso" Tuiach: associazione milanese denuncia il consigliere triestino

TriestePrima è in caricamento