rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

"Nella vita come sul ring", Fabio Tuiach presenta il suo primo libro: «La fede mi ha salvato»

Il pugile triestino: «La mia prima fatica letteraria parla di spiritualità e di come la fede mi abbia cambiato la vita»

Sarà presentato ufficialmente alla città sabato 21 maggio alle 10.30 presso lo Studio Erre in via Fabio Severo 14/b il primo libro scritto dal pugile triestino Fabio Tuiach “Fabio Tuiach, nella vita come sul ring” (edito da Novantico Editrice).

«Mi è sempre piaciuto scrivere – spiega Fabio. Non passa giorno che sui social network, specie Facebook, non pubblichi post sui miei pensieri. Dalle interazioni di ognuno di questi status, capisco che questi miei pensieri piacciano, appassionino, e creino un certo dibattito. Sono soddisfatto di tutto ciò, vuol dire che la gente mi apprezza».

«La mia prima fatica letteraria parla di spiritualità e di come la fede mi abbia cambiato la vita – sottolinea Fabio. Il periodo più buio della mia vita l’ho vissuto  quando è morta mia sorella. Poco dopo si è ammalato anche mio padre che l’ha raggiunta in cielo. Ho avuto un periodo di grandissima depressione, in cui ho lasciato la boxe, mi sono allontanato per qualche mese da mia moglie (allora fidanzata) Cristina».

«La fede però – continua Fabio – mi ha permesso di risorgere dalle ceneri. Ho percorso il Cammino di Santiago e da li c’è stata la rinascita. Ho ripreso a lottare sul ring diventando campione italiano, mi sono riavvicinato a Cristina ed è nato il terzogenito della famiglia, Jesus. E’ un libro che vuol sottolineare come la fede ci possa salvare».

«Non c’è alcun riferimento alla politica - sottolinea Fabio – in quanto il tema centrale del libro è la religione e la spiritualità e di come abbia fortemente influenzato in meglio la mia vita».

«Il libro – ancora Fabio – può essere ordinato in tutte le librerie. Inoltre sarà disponibile su scala nazionale. Anche questa per me una bella soddisfazione. Confido che i lettori apprezzino le 250 pagine di cui è composto il libro. Mi sono molto divertito a scriverlo e non escludo che questa esperienza possa ripetersi in futuro».

«E quindi una storia positiva quella che vado a raccontare nel libro – conclude Fabio, la mia vita che mi ha messo davanti a tante difficoltà ma che, grazie all’aiuto della religione e della mia famiglia, ho saputo superare al meglio, riuscendo anche a rialzarmi da momenti davvero difficili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nella vita come sul ring", Fabio Tuiach presenta il suo primo libro: «La fede mi ha salvato»

TriestePrima è in caricamento