Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Barcola - Gretta / Piazzale 11 Settembre 2001

Facciamo chiarezza - Parcheggi per residenti a Barcola

8.15 - Passa la mozione di Franco Bandelli i Consiglio comunale, ma l'assessore Marchigiani e la Giunta vanno dritti per la loro strada

Lo scorso 30 giungo, il Consiglio comunale ha votato a favore (22 voti contro 13) della mozione di Franco Bandelli contro il provvedimento promosso dall'assessore Marchigiani e promosso dalla Giunta sui parcheggi riservati per i residenti a Barcola

Ma questo non significa che la sperimentazione, cominciata ieri e che terminerà l'1 ottobre, verrà annullata. «Un voto inequivocabile - ha affermato Paolo Rovis, capogruppo del Pdl in Consiglio -. Ma, nonostante il chiaro messaggio, l'assessore Marchigiani, già nota per aver tentato di piazzare nuove "strisce blu" in ogni angolo della città, ha annunciato che si farà comunque quanto lei ha deciso. Per i meno "esperti": gli assessori non vengono eletti, sono nominati dal sindaco per occuparsi di specifiche materie. I consiglieri comunali invece sono lì in quanto votati direttamente dai cittadini. Rappresentano quindi - bene o male - la volontà popolare. Il fatto grave è perciò non tanto - o non solo - il contenuto del provvedimento della Giunta, ma l'arroganza con la quale alcuni componenti di questa operano. Gestendo la cosa pubblica come fosse loro proprietà privata, andando palesemente contro le indicazioni dei Triestini».

Al di là della polemica politica, quello che deve essere chiaro è che da ieri il provvedimento sui parcheggi di Barcola, che prevede circa 70 posti auto solo per i residenti della zona, è valido. La nuova segnaletica verticale e orizzontale che il Comune ha fatto disporre in piazzale 11 Settembre 2001 (solo la prima parte) e dietro il distributore di carburante, per quando sia di difficile lettura, è comunque chiara: dal 1° luglio al 1° ottobre quei posti sono riservati ai residenti, che devono esporre il permesso del Comune (Planimetria posti barcola).

Nelle foto vediamo la situazione alle 8.30 di questa mattina: su 15 auto parcheggiate sui posti riservati, solo 2 avevano esposto il permesso. Per gli altri, c'è il rischio di vedersi recapitare una multa di 43 euro per divieto di sosta (riducibile del 30% se pagata entro 5 giorni), più il costo della rimozione che varia a seconda dei chilometri, peso, ecc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facciamo chiarezza - Parcheggi per residenti a Barcola

TriestePrima è in caricamento