Cronaca

Facebook chiude il gruppo "Nimdvm", Kostoris: "La nostra attività non si ferma"

Il social network ha disattivato il gruppo Facebook per "incitamento all'odio". Il fondatore: "Se non verrà ripristinato, torneremo con un "Nimdvm bis""

Chi questa mattina ha cercato sul motore di ricerca di Facebook "Nimdvm" è rimasto spiacevolmente sorpreso. Come spiegato dal fondatore Alberto Kostoris, il celebre gruppo è stato infatti chiuso dal colosso di Zuckerberg per “incitamento all'odio”. “Sinceramente abbiamo idea sul perchè sia stato disattivato, non abbiamo avuto specifiche spiegazioni se non una semplice comunicazione - ha dichiarato Kostoris -. Immaginiamo però sia frutto di massive segnalazioni. In questo ultimo periodo abbiamo preso una posizione "istituzionale" contro i no mask e no vax e, contando anche le persone che purtroppo non sanno interloquire in maniera adeguata, abbiamo espulso diversi membri”.

Da parte del fondatore sono state subito avviate al social le richieste di verifica, anche se le attività di Nimdvm non si fermano: “La nostra è un'associazione e la maggior parte del nostro operato avviene al di fuori del mondo dei social. Dispiace per coloro che utilizzavano il gruppo come canale di comunicazione per richieste di aiuto, anche perchè la nostra sede è attualmente chiusa a causa della pandemia”. “Speriamo procedano con il ripristino, altrimenti provvederemo a costituirne uno nuovo. Siamo sicuri che chi vorrà trovarci, ci troverà”.

Nimdvm è nato nel 2014 ed ha riscosso da subito un grande successo. Negli anni le iscrizioni sono arrivate a svariate migliaia e il gruppo Facebook è diventato un punto di riferimento nell'organizzazione di raccolte fondi ed eventi benefici come il Clanfin della Befana e quello di Primavera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facebook chiude il gruppo "Nimdvm", Kostoris: "La nostra attività non si ferma"

TriestePrima è in caricamento