Cronaca Via di Valmaura

Fumo in via Valmaura, ma è solo la polvere dell’estintore

Chiamati i Vigili del Fuoco, ma nessun verbale dopo aver appurato i fatti

Foto Emanuele Esposito

Intorno alle 13.45 paura in via Valmaura a causa del fumo che fuoriusciva dai garage.

I residenti hanno chiamato i Vigili del Fuoco, ma il nostro giornalista Emanuele Esposito, appena il fumo si è diradato è appurato che l'odore non era quello di un incendio, è entrato e ha scoperto che era scoppiata una valvola di uno degli estintori in manutenzione da parte della ditta specializzata.

Ricordiamo che altre volte invece giovani teppisti avevano svuotato gli estintori per divertimento.

LA SPIEGAZIONE DELLA SOCIETÀ - La società addetta alla manutenzione tiene però a sottolineare che «durante la ricarica di un estintore carrellato a polvere, in fase di pressurizzazione dell'estintore con azoto, si è sfilato il raccordo dell'azoto e la polvere di azoto si è sprigionata nell'aria, provocando il "fumo" visibile nelle foto da voi pubblicate. Nonostante il tempestivo intervento del tecnico nel chiudere la valvola, non è stato possibile evitare la nube di polvere, peraltro assolutamente non pericolosa. Non solo non vi è stato nessuno "scoppio" di un estintore né alcuno "scoppio" di una valvola, come da testo dell'articolo, ma gli stessi VVFF, intervenuti sul posto, sono rientrati senza stilare nessun verbale, avendo appurato la semplice dinamica dei fatti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumo in via Valmaura, ma è solo la polvere dell’estintore

TriestePrima è in caricamento