Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Famiglia intossicata dal monossido, bimba di tre anni ricoverata al Burlo

E' successo questa mattina poco dopo le 6 a Pordenone. Il padre è attualmente ricoverato nell'ospedale della città. La madre e il figlio di un anno e mezzo accompagnati sempre in ospedale per accertamenti

A Pordenone una famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio questa mattina poco dopo le 6 e la figlia di tre anni e mezzo è stato trasportata all'ospedale infantile Burlo Garofolo di Trieste anche se non è in pericolo di vita. La causa dell'intervento dei Vigili del fuoco sarebbe da ricondursi, come riportato dalla Rai del Friuli Venezia Giulia, ad "un braciere usato per scaldarsi". 

L'appartamento si trova in via Bottecchia. La madre e il figlio di un anno e mezzo sono stati accompagnati nell'ospedale di Pordenone per accertamenti, mentre il padre si trova ricoverato sempre nell'ospedale del capoluogo della Destra Tagliamento. "Dopo l'intervento dei Vigili del fuoco la casa è nuovamente agibile" così la Rai. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia intossicata dal monossido, bimba di tre anni ricoverata al Burlo

TriestePrima è in caricamento