menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rione di San Giovanni (foto di repertorio di Giovanni Aiello)

Il rione di San Giovanni (foto di repertorio di Giovanni Aiello)

Famulari (Pd): "Polisportiva di San Giovanni non diventi ennesimo cantiere permanente"

Salvati: “Una vicenda che risale al novembre 2005”. Famulari: "manca più di un milione di euro per procedere all'avanzamento dei lavori del secondo lotto"

“Col blocco dei lavori l'impianto polisportivo di San Giovanni è diventato un altro cantiere permanente, non vogliamo diventi una storia infinita. Il Partito democratico torna chiedere al sindaco Dipiazza di mantenere la parola data ai cittadini del rione: trovi i fondi e faccia il bando di gara per i lavori”.

Lo chiedono la segretaria provinciale del Pd giuliano Laura Famulari e il capogruppo dem nel Consiglio della sesta Circoscrizione del Comune di Trieste, Luca Salvati “Risalgono alla primavera del 2019 le promesse fatte dal sindaco Dipiazza al Consiglio della sesta Circoscrizione alla presenza di diversi residenti quando – ricorda Salvati - il primo cittadino aveva affermato che non sarebbe stato un problema trovare i fondi per il secondo lotto dei lavori né quelli per l'area verde attrezzata per anziani e bambini. Purtroppo, manca più di 1 milione di euro per procedere all'avanzamento dei lavori del secondo lotto.

Anzi, una volta reperiti i fondi bisognerà appena procedere alla gara e agli altri adempimenti”. Il consigliere dem ribadisce che “questa è un vicenda che risale al novembre 2005 la proposta del nuovo impianto sportivo a San Giovanni rivolta al sindaco di allora, sempre Dipiazza, dal presidente della Libertas Trieste Daniele Bassi, della Libertas San Giovanni Alessandro Tirel e del presidente del San Giovanni Calcio Spartaco Ventura. Passati più di 15 anni, oggi il rione di San Giovanni continua ad esser privo degli spazi per la pallacanestro, la pallavolo e un campo di calcio più piccolo (a 5 o a 7) che permetterebbe di alleggerire quello a 11, come fanno da tempo altre note società di pallone a Trieste”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento