Bottiglie di plastica, indumenti e un segnale stradale: il "bottino" della pulizia di FareAmbiente

La pulizia è stata effettuata dai volontari di FareAmbiente presso la località Crociata nel comune di San Dorligo della Valle

Bottiglie di plastica, indumenti, zaini e rifiuti vari, segno anche del passaggio migranti della Rotta Balcanica, ma pure un segnale stradale di confine con la scritta "Italia" sul simbolo della Comunità Europea, lattine, pannolini e residui alimentari: questo hanno raccolto i volontari di FareAmbiente capitanati dal coordinatore regionale Giorgio Cecco presso la località Crociata nel comune di San Dorligo della Valle, per un'azione di sensibilizzazione ambientale con la pulizia di alcune aree del percorso previsto per la corsa podistica dell'Euromarathon. Tutto ciò all'insegna della ormai consolidata collaborazione tra il movimento ecologista e la Società Evinrude che organizza l'evento con Graziano Ferlora. In prima linea anche la responsabile dei volontari Sabrina Polacco, i consiglieri circoscrizionali triestini Alice Tessarolo e Silvio Pahor, nonchè Adriano Toffoli che coordinerà sabato prossimo un evento collegato al progetto della regione "aMareFvg" con la pulizia del canale di Ponterosso, al quale parteciperà anche la sezione locale di FareAmbiente.

rio ospo 9-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento