menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Martiri delle Foibe" diventa "fasci merda": lordata la tabella del parco a Udine

La "denuncia" è arrivata attraverso la pagina social de l'Unione degli Istriani. Chiesto l'intervento del sindaco udinese Pietro Fontanini

I vandali se la prendono ancora con il parco "Martiri delle foibe" di via Bertaldia a Udine, deturpando il cartello di denominazione dell'area verde. L'anno scorso, a febbraio. a essere colpito fu il ceppo, con lo sradicamento di piante ornamentali e corone celebrative. Poco dopo, nel mese di marzo, fu la volta di un muro dove comparve la scritta "Nè vittime né martiri solo fascisti e spie"

La giornata ha visto la "denuncia" social da parte dell'Unione degli Istriani. "Vandalismo ideologico. Con l’avvicinarsi del Giorno del Ricordo succede anche questo. Confidiamo che il sindaco Pietro Fontanini, che è un amico degli esuli, faccia ripulire entro poche ore la tabella". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento