Fascicolo Sanitario Elettronico: come attivarlo per i figli minorenni

Per attivarlo e potervi accedere è necessario prestare il consenso al FSE per il minore, dichiarandosi come suo rappresentante in quanto esercente la potestà genitoriale.

Per attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico del proprio figlio minore e potervi accedere è necessario prestare il consenso al FSE per il minore, dichiarandosi come suo rappresentante in quanto esercente la potestà genitoriale.

Il modulo di consenso, scaricabile dalla pagina internet di ASUGI dalla homepage, sezione consenso trattamento dati personali, va consegnato:
- di persona, dal genitore, agli sportelli CUP dell’azienda; il genitore dovrà esibire un documento di identità in corso di validità per la dovuta identificazione;
- via PEC, all’indirizzo PEC di ASUGI, asugi@certsanita.fvg.it. In questo caso il modulo, debitamente compilato, deve essere sottoscritto con firma autografa o con firma digitale.

In ogni caso, deve essere allegata copia di documento di identità valido dell’esercente la potestà genitoriale che ha sottoscritto il modulo. Diversamente la richiesta NON sarà considerata valida e ASUGI non procederà all’inserimento di questi consensi sui sistemi informatici. Le richieste valide saranno inserite da ASUGI nei sistemi informatici entro 3 giorni lavorativi e successivamente il genitore (solo quello che ha sottoscritto il consenso) avrà in visibilità il FSE del figlio a cui potrà accedere autenticandosi su Sesamo con le proprie credenziali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento