Cronaca

Febbre Dengue: un caso in Fvg

Mortale in alcuni casi, si manifesta con febbre emorragica ed emorragie gravi in varie parti del corpo. Rende noto il contagio l'azienda sanitaria di Udine. A Trieste già avviata campagna per informazione e disinfestazione

Un esemplare di zanzara tigre

Una persona residente a Tavagnacco (Udine), è affetta dalla febbre Dengue. Lo rende noto l'Azienda sanitaria universitaria di Udine tramite Ansa Fvg. 

Trasmissione

La malattia si trasmette tramite le zanzara tigre e ha un'incubazione di 3-7 giorni.

Sintomi

Si manifesta con febbre, cefalea, dolore muscolare e articolare, nausea e vomito, oltre a un'eruzione cutanea sulla maggior parte del corpo dopo 3-4 giorni dall'insorgenza della febbre. La malattia può svilupparsi sotto forma di febbre emorragica con emorragie gravi da diverse parti del corpo che possono causare collassi e, in casi rari, risultare fatali.

Primo caso di virus del nilo a Pordenone

Prevenzione

La misura preventiva più efficace consiste nell'evitare di entrare in contatto con le zanzare: è consigliato l'uso di repellenti, vestiti adeguati e protettivi, zanzariere e tende.

La campagna Asuits e l'annunciata emergenza

La Vape Foundation aveva già diramato il 26 luglio un'allerta zanzara tigre, mentre all'inizio dell'estate AsuiTs aveva già avviato una campagna d'informazione e disinfestazione, incentrata soprattutto sullo Zika Virus. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Febbre Dengue: un caso in Fvg

TriestePrima è in caricamento