Cronaca

Allarme in Europa per la febbre tifoide: il focolare al Raduno Arcobaleno in Fvg

Sono 3 casi in Francia e uno in Germania quelli accertati finora dal Centro europeo per il controllo delle malattie

Sono partite tutte dal  Raduno europeo della "Famiglia arcobaleno" le persone che hanno contratto la febbre tifoide, segnalate a settembre in Europa (come riporta il Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc), si tratta di 3 casi in Francia e uno in Germania quelli accertati finora).

Durante l'evento, svoltosi nelle montagne del Friuli Venezia Giulia, a Tramonti di Sopra, tra il 23 luglio e 21 agosto scorsi. i partecipanti per circa un mese vivono in contatto con la natura, senza luce, vestiti e tutte le comodità.
Questo ambiente ha sicuramente favorito l'infezione che solitamente è collegata a scarsa igiene, contaminazione del cibo e mancanza di acqua potabile.
La febbre tifoide o tifo addominale è una malattia infettiva sistemica, febbrile, a trasmissione oro-fecale provocata dal batterio Salmonella enterica.
Si trasmette attraverso l'ingestione di cibi o bevande contaminati da urine o feci delle persone infette.

I sintomi di solito si presentano 1-3 settimane dopo l'esposizione. Provoca febbre, dolori addominali ed emorragie. 
A seguito della malattia acuta può inoltre instaurarsi lo stato di portatore sano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme in Europa per la febbre tifoide: il focolare al Raduno Arcobaleno in Fvg

TriestePrima è in caricamento