Coronavirus, Fedriga chiede al Governo maggiori restrizioni al confine

Il governatore fa riferimento ai vicini paesi ai confini del Fvg in cui il contagio è "in significativa espansione", come Serbia e Croazia.

Per gli ingressi in Italia ci vuole "una disciplina più restrittiva". E' quanto intende chiedere al Governo il governatore Massimiliano Fedriga, dopo la ripresa di contagi in Friuli Venezia Giulia dei giorni scorsi. Lo riporta l'Ansa. In particolare, il governatore fa riferimento ai vicini paesi dell'Est Europa, vicini ai confini del Fvg, in cui il contagio è "in significativa espansione", come Serbia e Croazia. Per quel che riguarda i casi a Trieste e il focolaio registrato nei giorni scorsi, tutti i primi tamponi, una sessantina, hanno dato esito negativo. Il tracciamento si è quindi allargato ad altre persone che si sono trovate nelle vicinanze di persone infette. Fedriga ha assicurato che vi è un controllo e un monitoraggio puntuale dell'Asugi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Visite Rsa e accesso ai teatri e cinema: ecco la nuova ordinanza di Fedriga

  • Stretta in Slovenia, è lockdown a metà: paese diviso in zone

  • "Un caro saluto a tutti i negazionisti": il selfie dalla Terapia intensiva di Cattinara

  • Coronavirus, in Fvg 165 nuovi contagi e un decesso

  • Focolaio in casa di cura ad Aurisina: 18 positivi a Pineta del Carso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento