rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Fedriga: “Divieti a manifestazioni No Pass in caso di zona gialla”

Il Governatore: “Bisogna impedire nuove chiusure, l’irresponsabilità di pochi non sia un danno per tutti”. Sulla legge di bilancio: “Finanziamenti regionali alla sanità, ma nessuna risposta dal Governo”

“Le regioni in zona bianca non possono fare misure maggiormente restrittive, se dovessimo trovarci in zona gialla la Regione interverrà per limitare situazioni pericolose per l’aumento di contagi”. Lo ha dichiarato il presidente Fedriga  ai microfoni di Telefriuli, spiegando che “Il nostro obbiettivo come sistema regionale è quello di impedire nuove chiusure, quindi lavoreremo perché l’irresponsabilità di pochi non si traduca in un danno per tutti. Una cosa è manifestare legittimamente e un’altra è limitare le libertà di tutti”. Fedriga ha posto quindi l’accento sui  “danni economici che si continuano a creare con continue manifestazioni ai commercianti e alle persone che vogliono lavorare e portare a casa il pane per le proprie famiglie”.

Parlando poi della legge di bilancio 2022, il Governatore ha dichiarato che “saranno rafforzati i finanziamenti per la sanità, che troveranno ottime risposte dalla Regione, malgrado il Governo non stia dando alle Regioni i ristori per le spese Covid”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedriga: “Divieti a manifestazioni No Pass in caso di zona gialla”

TriestePrima è in caricamento