Fedriga chiede al Governo risposte concrete per la ripartenza delle scuole

Per il governatore del Fvg, Massimiliano Fedriga, il rischio è quello di bloccare l'intero sistema e di non garantire i diritti di famiglie e ragazzi

"Il Friuli Venezia Giulia chiede al Governo risposte concrete e definitive in merito alla ripresa delle attività didattiche: sindaci, presidi, insegnanti, famiglie e gli stessi studenti non possono attendere oltre per conoscere con quali modalità si potranno riprendere le lezioni e come verranno erogati i servizi accessori." Lo dichiara il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.

"I temi sul tavolo - evidenzia Fedriga - sono ancora tanti: il completamento della prima fase di immissioni in ruolo e la successiva assegnazione delle supplenze; le tempistiche relative alla fornitura dei banchi, molti dei quali pare non siano disponibili prima di ottobre; la ridefinizione delle procedure di monitoraggio della salute degli studenti, con un maggior supporto delle istituzioni scolastiche alle famiglie; la rimodulazione dei servizi di trasporto pubblico locale, in linea con le esigenze di mobilità delle persone. Tutti nodi che - sottolinea il governatore - devono tassativamente essere sciolti ben prima del 14 settembre."

"Alla luce di queste stringenti necessità - conclude Fedriga - le zero novità emerse, sia sotto il profilo operativo che organizzativo, dal vertice tenutosi stamane tra il Governo e le Regioni non rappresentano dunque un esito soddisfacente per la nostra comunità, che, dopo lunghi mesi di sacrifici, merita di ottenere risposte immediate. In caso contrario - chiosa il governatore - il rischio è di bloccare l'intero sistema e di non garantire i diritti di famiglie e ragazzi."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Malasanità: bimba morta in ospedale, Trieste sede neutrale dell'incidente probatorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento