Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Piazza Unità d'Italia

Al via la sfida su Instagram per promuovere Grado e Lignano

C'è tempo dal 22 luglio al 1 settembre per partecipare. Saranno premiati i 10 scatti più popolari. Fedriga: "Un'operazione per rilanciare il territorio praticamente a costo zero. Alla base, l'idea che il miglior influencer sia il nostro vicino di casa. Qualcuno che abbia le nostre stesse esigenze e in cui ci riconosciamo

Una nuova vetrina social per Grado e Lingnano, promossa dalla Regione e da Promoturismo FVG: una "instagram challenge" che dal 22 luglio al 1 settembre premierà le 10 foto più popolari scattate nelle località balneari, le quali dovranno contenere l'hashtag #gradochallenge o #lignanochallenge e il tag @FVGlive. In palio due esperienze settimanali (una per località) "Live like a Local" a fianco di un ambassador del Friuli Venezia Giulia. L'iniziativa è stata presentata oggi a Trieste dal presidente del FVG Massimiliano Fedriga, alla presenza dell'assessore al Turismo Sergio Emidio Bini e del direttore generale di PromoTurismoFvg Lucio Gomiero.

Quasi a costo zero

"Un'operazione praticamente a costo zero - ha dichiarato il presidente Fedriga - che si basa sulla fiducia e sull'identificazione tra l'emittente e il ricevente sull'idea che il miglior influencer sia il nostro vicino di casa. Qualcuno che abbia le nostre stesse esigenze e in cui ci riconosciamo. Per questo si vuole chiamare i turisti all'azione, trasformandoli in veri e propri influencer".

Campagna offline

Partita anche una campagna offline (costata intorno ai 10mila euro) che coinvolgerà, tra gli altri, i due principali quotidiani nazionali e che prevede inoltre la stampa di 58mila cartoline - in distribuzione presso gli uffici turistici, i locali e le strutture ricettive di Grado e Lignano -, l'impiego di una cargo bike, la stampa di magliette personalizzate e la condivisione dell'Ic con tutti gli stakeholders del territorio.

L'assessore Bini ha poi espresso soddisfazione per il "cambio di passo nella promozione del Friuli Venezia Giulia", sottolineando i meriti dell'operato di PromoTurismoFvg "che ha risposto al non facile compito di garantire visibilità a una regione come la nostra, ricca di eccellenze ma anche di potenzialità da sviluppare, con statistiche degne di nota: negli ultimi dodici mesi - ha evidenziato Bini, rimandando a una successiva conferenza stampa di presentazione e analisi dei dati completi - tutte le principali località turistiche di città, di mare e di montagna in Friuli Venezia Giulia hanno infatti registrato un incremento di presenze. Una testimonianza chiara -secondo l'assessore - della credibilità del percorso intrapreso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la sfida su Instagram per promuovere Grado e Lignano

TriestePrima è in caricamento