Cronaca

Fedriga: “Picco superato, con Draghi in arrivo più ristori e vaccini”

Il Governatore: "Auspichiamo un miglioramento dei contagi con la stagione migliore e la campagna vaccinale, che sarà incrementata con il cambio di passo dettato dal Governo Draghi”

“Il picco è stato superato il 15 marzo, ma ora bisogna far sì che la curva scenda e queste settimane sono cruciali. A inizio marzo avevo detto che sarebbero serviti 40 giorni per arrivare a una situazione di tranquillità e al massimo in 45 giorni dovremmo farcela. Andiamo verso un notevole miglioramento dei contagi con la stagione migliore e la campagna vaccinale”. Lo ha dichiarato il Governatore Fedriga a margine di una conferenza stampa.

"Con Draghi cambio di passo"

Il Governatore ha esortato come sempre a continuare la lotta alla pandemia nel rispetto delle regole ma si è dichiarato fiducioso, soprattutto nell’attuale Governo: “Draghi ha rappresentato un cambio di passo rispetto all’approvvigionamento dei vaccini. Un cambio non soltanto nazionale poiché lo stesso presidente del Consiglio ha contribuito a cambiare l’approccio europeo con le case farmaceutiche. Per questo l’approvvigionamento dei vaccini ha trovato molta più soddisfazione rispetto ai mesi precedenti dove invece c’era molta più incertezza, più disdette di forniture e più difficoltà nell’organizzare la campagna vaccinale. Ora aspettiamo più personale per procedere in velocità”. Fedriga ha poi annunciato che le erogazioni di sostegni in favore delle categorie colpite dovrebbero subire un incremento: “con il decreto di aprile del nuovo spostamento di bilancio dovrebbe esserci un forte cambio di passo, anche se non si può pretendere che in un mese il Governo cambi completamente la storia”.

"In Fvg un basso incremento di decessi"

Il presidente ha poi risposto alle critiche ricevute dall’opposizione nella precedente commissione consiliare in merito alla gestione della pandemia: “Queste opposizioni non leggono bene i dati: veniamo accusati di essere la regione con più morti ma siamo la regione del Nord che ha avuto un incremento di decessi inferiore rispetto a tutte le altre, e ricordiamo che il Nord è stata l’area più colpita del paese. Bisogna finirla con queste speculazioni indecorose dove si festeggia se per il Fvg le cose vanno male. Se qualcuno vuole fare propaganda elettorale non può farlo penalizzando tutta la Regione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedriga: “Picco superato, con Draghi in arrivo più ristori e vaccini”

TriestePrima è in caricamento