Rintracciati 25 migranti in zona bivio ad H: in nove non chiedono la protezione (FOTO)

Tutti uomini maggiorenni afghani e pakistani gli irregolari rintracciati dalla Polterra. Due di loro saranno riconsegnati alla Polizia Slovena, altri sette sono in Questura in attesa dell'esecuzione del decreto di espulsione

Foto: Gabriele Zei

Rintracciati stamattina dalla Polterra 25 migranti anche se alcune segnalazioni parlano di circa 80 persone. Tutti uomini afghani e pakistani, stavano scendendo verso il centro cittadino da Basovizza e dalla Val Rosandra e sono stati fermati in prossimità del bivio ad H. Tra loro non nessun minore e, fatto non comune, non tutti hanno chiesto la protezione internazionale. In particolare due di loro, afghani, saranno consegnati alla Polizia Slovena e altri 7, sempre afghani, si trovano in Questura in attesa dell'esecuzione del decreto espulsione. Per quanto riguarda gli altri, sono in corso le procedure di identificazione.

Migranti, Fedriga: "Da subito controlli medici su trasporti straordinari"

Le foto del nostro lettore Gabriele Zei scattate in zona Basovizza

Migranti Basovizza5-2

Migranti Basovizza2-2

Migranti Basovizza3-2

Migranti Basovizza4-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento